“C’era una volta”… per 15 volte

C’era una volta”
è una raccolta di 15 piccole favole dedicate alla scrittura,
tutte con un breve commento.

Veloci, senza abracadabra.

Con metafore, similitudini, ritmi, suoni
portano in un mondo incantato, dove

il papavero delicato sogna di essere ballerina
e danza sul palcoscenico col tutù di petali a ruota,
suggerendo la leggerezza del linguaggio;

il rosso e il blu litigano, si azzuffano
e si fondono nel colore viola,
simboleggiando la sintesi, la composizione;

la bambina di cristallo si fa coraggio
ed esce dalla sua casa di ovatta col rischio di andare in pezzi,
esortando ad osare, a scrivere in maniera personale e unica;

OREZ, lo zero al contrario,
crea nuovi punti di vista.

15 piccole favole,
per scrivere meglio.

Prendile, sono tue.

C’era una volta [introduzione]
La fine all’inizio [inizio]
Il sogno del papavero [leggerezza]
Il rosso e il blu [sintesi]
La bambina di cristallo [coraggio]
Orez [paura del foglio bianco]
Drink [ispirazione]
Pesca miracolosa [creatività]
Tempesta [revisione]
Erre come gallo [allenamento]
A [una storia per te]
L’orso [variazioni]
Musica [ritmo]
Nera la notte [sinestesie]
Nevica [vedere sentire toccare]
La campana [scrittura a più mani]

[L’introduzione e i commenti sono di
Alessandro Lucchini]

[La grafica è di
Corinna Corradini]

[Le favole sono di
Sabina Del Monego]